Tag

, , , , , , ,

locandina carnevale cut

Un martedì grasso.
Un gruppo di amici cinquantenni ma ancora con spirito di fanciullo.
Tema: la Francia
Maschere:  pittore, gentiluomo del 700, gigolò, ballerina di can-can, Arsenio Lupin, Cocò Chanel, Pierrot …
Cibo:  quiche lorraine, ratatouille, ,croissants con formaggio alle erbe, patate alla lionese, tarte tatin, formaggi francesi, purée de pois chiches, paté de foie gras…

Il mio contributo? La ratatouille, tradizionale piatto provenzale, mix di zucchine, peperoni, melanzane, pomodori, cipolla, aglio!

Questo slideshow richiede JavaScript.


Assomiglia un po’ alla nostra caponata che, però, ha una prevalenza agrodolce.
La ratatouille nasce come piatto povero. Ne esistono versioni varie, con o senza melanzane, con o senza patate. Può essere servita con riso o pane francese, oppure mangiata semplicemente come contorno.

Io l’ho cucinata così.

Ingredienti
800 gr di pomodori
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
3 peperoni
2 melanzane
3 zucchine
1 foglia di alloro
2 spicchi di aglio
1 rametto di timo
2 cipolle
sale e pepe

Preparazione
Lavate e tagliate le verdure: i peperoni  a lamelle non troppo sottili, le zucchine  a rondelle, le melanzane a cubetti e i pomodori a spicchi.
Fate un trito di aglio e tagliate a rondelle sottili le cipolle.
Cuocete le verdure in 2 padelle separate.
Nella prima mettete  3 cucchiai di olio, la cipolla e i peperoni cuocendoli  a fuoco dolce per  15 minuti. Aggiungete poi i pomodori, il timo, sale e pepe e continuate la cottura per altri 15 minuti.
Nel frattempo in un’altra padella mettete 3 cucchiai di olio, l’aglio, l’alloro e le melanzane e cuocete per 20 minuti circa. Aggiungete le zucchine, sale e pepe e continuate la cottura ancora per 15 minuti, o comunque  finché  le verdure risulteranno morbide.
Riunite a questo punto  in un’unica ampia casseruola tutte le verdure, mescolate con un cucchiaio di legno e portatele a cottura a fuoco molto basso. Potete servire  la ratatouille calda o fredda.

Annunci