Tag

, , , , , ,

biscotti limone

La passione per i dolci può essere soddisfatta velocemente.
Un po’ di zucchero, un po’ di farina, uova e … un tocco in più: il sapore aspro del limone.
Semplici biscottini da preparare in poco tempo e da gustare quando si sente quella voglia di qualcosa di dolce!

INGREDIENTI
120 gr. zucchero
100 gr. maizena
40 gr. farina
3 uova
1 limone
zucchero a granella

In una terrina battete le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
Aggiungete la scorza e il succo di un limone, la farina, la maizena e amalgamate bene con un cucchiaio di legno.
Se l’impasto risultasse troppo sodo, aggiungete altro succo di limone.
Ungete e spolverizzate di farina la piastra del forno, oppure … usate la carta forno.
Prendete con un cucchiaino il composto e formate sulla piastra piccoli mucchietti distanti uno dall’altro. Spolverizzateli con lo zucchero granellato e mettete in forno a 160° per una decina di minuti.
Controllate da vicino la cottura, però!  Il rischio di bruciare velocemente tutto è alto.
Con il limone abbiamo preparato dei biscotti, con il limone possiamo arricchire un primo piatto o preparare carne e pesce, ma avete mai provato a iniziare la giornata bevendo al mattino, appena svegli e a digiuno, una tazza di acqua tiepida con il succo di mezzo limone ?
I benefici sono infiniti!
Si rafforza il sistema immunitario perché il limone è ricco di vitamina C e di potassio.
La vitamina C aiuta anche a diminuire le rughe e le imperfezioni. Inoltre è diuretico e purifica la pelle.
Rinfresca l’alito e allevia i problemi respiratori. Aiuta contro la disidratazione, elimina gli accumuli di tossine.
E poi aiuta la digestione e riduce il bruciore di stomaco.
Non è poco, vero?

Come scegliere e utilizzare il frutto per questa sana bevanda?
Il limone deve essere sempre consumato maturo in modo da poter usufruire del momento di massimo sviluppo delle sue proprietà medicinali.
Va spremuto fresco e consumato al più presto. L’acqua deve essere tiepida, perchè quella fredda provocherebbe un vero shock al nostro intestino. Il succo non deve essere zuccherato e va bevuto a piccoli sorsi.
Perché la bevanda abbia il giusto effetto non bisogna mangiare per almeno mezz’ora dopo averla bevuta.

Annunci